Gara lunga domenica – Notizie Primorske

Tra Ilirska Bistrica e Šembija si è svolta la 28° edizione della gara internazionale di velocità in montagna, che dal 2007 fa anche parte del Campionato Europeo FIA. Il primo nome in gara è stato Christian Merli (osella FA30), che nella prima gara ha addirittura sfiorato il record del percorso di cinque chilometri. Lo sloveno più veloce in gara è stato Vladimir Stankovič con la formula, e nella classifica del campionato nazionale Milan Bubnič (Lancia Delta) si era già assicurato il decimo titolo del campionato nazionale due gare prima della fine della stagione.


Milan Bubnič ha portato la sua buona vecchia Lancia Delta ad un'altra vittoria per il campionato nazionale.

Milan Bubnič ha portato la sua buona vecchia Lancia Delta ad un’altra vittoria per il campionato nazionale.


BISTRICA ILLIRANA
> La gara di montagna di quest’anno a Ilirska Bistrica è stata caratterizzata da una partecipazione di alta qualità, da molti incidenti, interruzioni e quindi da un lungo programma dell’evento. Un tempo capriccioso e tempestoso si è aggiunto domenica pomeriggio, che ha fatto innervosire tutti i concorrenti, oltre ad aspettare durante le pause.

Dopo un programma di oltre dieci ore, la gara è stata vinta da un ottimo pilota italiano Cristiano Merli (osella FA30), che ha vinto entrambe le tappe della competizione. Merli è persino andato vicino al record dell’anno scorso nella prima manche. Dopo due run, l’italiano era fino a 14 secondi davanti a lui Pierre Trnko (standard M20 FC) e 16 secondi prima Sebastian Petit (nuovo NP01).

La maggior parte dei vecchi

La corsa di Ilirska Bistrica è stata considerata anche per i campionati nazionali di Austria, Croazia e Slovenia. La prossima e ultima gara del Campionato Europeo della Montagna di quest’anno si svolgerà a Pinguente in Istria tra due settimane. L’ultima gara del campionato nazionale sarà il GHD Podnanos il primo fine settimana di ottobre.

I veicoli moderni sono classificati in diversi gruppi. La categoria I ne ha fino a cinque. Il coefficiente di prestazione del veicolo determina a quale gruppo appartiene il veicolo. La categoria II ha due gruppi: formule e prototipi sportivi.

La maggior parte dei partecipanti ha preso parte alla gara con gli anziani che hanno un sistema di competizione speciale. Il vincitore non è colui che percorre il percorso più veloce, ma colui che, nella seconda manche, si avvicina di più al suo tempo dalla prima manche.

Tra gli sloveni è stato il più veloce in gara Vladimir Stankovic (lola B09), ma con la formula due litri non ha potuto competere per i primi posti della classifica generale. “Non sono completamente soddisfatto, mancavano alcune cose per un risultato leggermente migliore. Per fortuna questa volta non ci sono stati problemi insoliti all’elettronica che mi hanno afflitto nell’ultima gara di Lučine”, ha detto Stankovič, che ha concluso la gara al 17° posto posto in generale.

Il campionato nazionale si è svolto anche a Ilirska Bistrica Milano Bubnico (Lancia Delta). Perché la sua clio non era in gara a causa di un guasto al motore Matej Grudnik, Bubnič non ha avuto rivali degni contro Šembija. Ha ottenuto un vantaggio decisivo nella prima manche e, nonostante abbia fatto segnare solo il decimo tempo tra gli sloveni su pista bagnata nella seconda, è stato sufficiente per difendere la testa della classifica generale. Bubnič era 4,7 secondi davanti a lui sul traguardo Ales Prekom (honda civic) e 6,3 secondi di vantaggio Janko Cebron (avviare mitsubishi). Con la sua quarta vittoria quest’anno, Bubnič conferma il suo decimo titolo nazionale. L’anno scorso ha dovuto tremare per lui fino all’ultima gara, quest’anno tutto è già in palio due gare prima della fine della stagione. L’anno scorso Bubnič ha avuto diversi problemi tecnici, quest’anno i suoi rivali. Anze Dovjak questa volta, in classe 5a, ha dovuto ammettere la superiorità di Prek, ma ha ulteriormente incrementato il vantaggio in campionato. Per Prek, è stata solo la sua seconda apparizione quest’anno.

Mostra di fotografie a Knežak

Pochi giorni fa è stata aperta una mostra sui fotografi GHD Q MAX PETROL nel bar delle pompe di Knežak Klavdija Ujcic e Tomaz Kastelic. Le loro immagini sono delle gare del 2020 e del 2021.

Ha festeggiato in classe 5b per la seconda volta quest’anno Jan Pivk (MG ZR 105), che ha posto le basi per la vittoria al primo turno. In questo, ha battuto tutti i suoi rivali per più di tre secondi. Lo ha superato nella seconda manche Clemen Treck (MG ZR 105), che ora è completo Janez Intihar (VW polo) e suo figlio Nejca Trčka (MG ZR 105) è avanzato al secondo posto, ma la vittoria di Pivka non era in pericolo. Il suo vantaggio al traguardo era di ben tre secondi. Con i due posti conquistati, Trček ha consolidato il suo vantaggio nella classifica generale di questa classe, nella quale sta difendendo il titolo di campione nazionale della scorsa stagione.

In Twingo Cup è stato il migliore dopo la prima gara Gasper Kosvincitore dell’ultima gara di Lučina, ma lo ha superato in un’ottima seconda manche contro Šembija Miha Fabjan. Un residente di Novomešćan, campione di montagna dell’anno scorso di questa coppa, ha vinto per la prima volta a Ilirska Bistrica. Ha fatto compagnia a entrambi sul podio di questa coppa David Stusek.

I risultati


Categoria I, totale: 1. M. Dondi (Italia, Ffat X 1/9) 5:15.059, 2. K. Schagerl (Austria, VW golf Rallye) 5:29.793, 3. A. Migliuolo (Italia, Mitsubishi Lancer Evo IX) 5:30.859 , 4. D. Perekovič (mitsubishi lancer Evo IX) 5:31.331, 6. T. Muhvić (entrambi Croazia, mitsubishi lancer Evo IX),… 11. M. Bubnič (lancia delta HF Integrale) 5:41.813, 14 .A.suzuki swift GTI) 6:05.077…


Categoria II, totale: 1. C. Merli (Italia, osella FA 30) 4:40.223, 2. P. Trnka (Repubblica Ceca, norma M20 FC) 4:54.341, 3. S. Petit (Francia, nuovo NP 01) 4:56.654, 4 .HA. Hin (Germania, osella FA 30) 5:01.274, 5. M. Venturato (Italia, nuovo NP 03) 5:18.985, 6. G. Cabanas Fernandez-Capalleja (Spagna, nuovo NP 03) 5:23.921, … 9. V. Stankovič (Slovenia, lola B09) 5:36.736…


Classificazione generale : 1. C. Merli (Italia, osella FA 30) 4:40.223, 2. P. Trnka (Repubblica Ceca, standard M20 FC) 4:54.341, 3. S. Petit (Francia, nuovo NP 01) 4:56.654, 4 .HA. Hin (Germania, osella FA 30) 5:01.274, 5. M. Dondi (fiat X 1/9) 5:15.059, 6. M. Venturato (entrambi Italia, nuova NP 03) 5:18.985, …17 .V . Stankovič (lola B09) 5:36.736, 23. M. Bubnič (lancia delta HF Integrale) 5:41.813, 27. A. Prek (honda civic Type-R) 5:46.569, 30. J. Čebron (mitsubishi Evo IX) 5:48.199, 33. A. Dovjak (tutta la Slovenia, Peugeot 208) 5:50.369…


Edoardo Romano

"Comunicatore freelance. Praticante web hardcore. Imprenditore. Studente totale. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *