La diva del cinema Gina Lollobrigida intende entrare in politica

È in conversazione per l'edizione di lunedì del giornale Gina Lollobrigida ha detto che era stanca di ascoltare i continui battibecchi dei politici che non arrivano mai al punto. Ha intenzione di candidarsi nella lista dei candidati dei partiti di sinistra a Roma, tra cui ci sono anche i comunisti, scrive. Corriere della Sera nella sua edizione online.

Se eletta, Lollobrigida ha annunciato che si batterà affinché il popolo possa prendere decisioni in diversi ambiti, dalla sanità alla giustizia. “L’Italia è messa male, voglio fare qualcosa di buono e positivo” lei dice.

La Lollobrigida è considerata una delle più grandi dive del cinema italiano. Con altre attrici italiane come Sophia Loren, Claudia Cardinale E Monica Vitti, ha guadagnato fama mondiale dopo la seconda guerra mondiale ed è una delle più grandi star del cinema. Raggiunse l'apice della sua carriera cinematografica negli anni '50, quando eccelleva, tra le altre cose, nel cinema Il campanaro di Notre-Dame. Si afferma poi come fotografa e scultrice.

Per il giornale Corriere della Sera ha anche detto di aver parlato con il suo avvocato prima di prendere la decisione. A causa del conflitto familiare, secondo la decisione del tribunale, non le è permesso decidere da sola sulla sua proprietà. Ha tentato di entrare in politica già nel 1999, quando si è candidata al Parlamento europeo, ma non è stata eletta. “È stata un'esperienza. Nella vita puoi perdere e puoi vincere”, disse Lollobrigida.

Saranno in Italia dopo le recenti dimissioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi Il 25 settembre è stato eletto il nuovo parlamento con elezioni anticipate e i partiti devono presentare le loro liste di candidati entro il 21 agosto. I partiti di destra Bratje Italija, Liga e Naprej Italija sono attualmente in testa nei sondaggi d'opinione.

Agnese Alfonsi

"Fanatico di Internet. Organizzatore malvagio. Fanatico della TV. Esploratore. Appassionato di social media amante degli hipster. Esperto alimentare certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *