Stožice tremerà, gli sloveni puntano al vertice e anche il sistema agonistico gioca a loro favore

Secondo i bookmaker, lo sport scelto dalla Slovenia non appartiene alla cerchia più ristretta dei favoriti, ma è la pallavolo, e gli sloveni hanno già dimostrato in passato di poter raggiungere la quota più alta.

squadra di pallavolo

irritato

I giocatori di pallavolo sloveni giocheranno in casa fino ai quarti di finale, compresi i quarti di finale se si qualificheranno.

“Sport, scacchi e pallavolo” erano parole sfuggite a uno dei linguaggi più cinici anni fa. Se ne parlava una persona che aveva occhi e cuore principalmente per il calcio e il basket, ma niente affatto per uno sport in cui le due squadre sono separate in campo da una rete e dove tirare sotto cintura non è la norma. È passato un decennio da allora, le generazioni sono cambiate e la squadra di pallavolo slovena è salita al vertice della pallavolo mondiale in questo periodo. Nei prossimi giorni, tra una quindicina di giorni, il suddetto burqa sarà incollato anche allo schermo televisivo. Inizia oggi il tanto atteso Campionato mondiale di pallavolo, organizzato congiuntamente da Polonia e Slovenia. Naturalmente, siamo principalmente interessati a quello che succede a Stožice da Lubiana, dove si giocheranno le partite fino ai quarti di finale e dove si esibirà anche la nostra nazionale. L’epilogo del campionato vero e proprio si svolgerà poi a Katowice, in Polonia, con le semifinali e la finale. Se sarà cantato spesso “fortuna” favorevole e se gli sloveni riusciranno a trasferire la forma delle partite preparatorie, appunto la forma degli ultimi anni, a questo campionato, potranno finire lì anche i nostri pallavolisti.

Come sappiamo, la Slovenia ospiterà il Camerun nel Gruppo B alla Stožice Arena, con la quale esordiranno oggi, Francia e Germania. Al campionato del mondo, 24 nazionali, suddivise in sei gironi competitivi, si contendono le medaglie e noi potremo seguire le partite di ben quattro gironi a Lubiana. Le prime due squadre di ogni girone e le prime quattro terze classificate accederanno agli ottavi di finale, ovvero agli ottavi di finale.

pallavolo, nazionale slovena

irritato

La nazionale slovena punta alla vetta.

spina della Carinzia

pallavolo, nazionale slovena, Gheorghe-Cretu

irritato

All’inizio di agosto, il rumeno Gheorghe Cretu è diventato l’allenatore della nazionale slovena.

La squadra di pallavolo slovena ha giocato le partite preparatorie sotto un nuovo allenatore. All’inizio di agosto è australiano Marc Lebedewche non è riuscito a qualificarsi per la fase finale con la squadra slovena della Nations League di quest’anno, è stato sostituito in quel ruolo da un rumeno Gheorghe Cretu. Nelle tre partite preparatorie giocate la scorsa settimana al Tabor Hall di Maribor e allo Stožice di Lubiana, hanno travolto gli avversari e quindi aumentato l’appetito dei tifosi sloveni. Prima hanno sconfitto la nazionale egiziana con un punteggio di 3:0, poi hanno eliminato la Turchia con un punteggio di 3:1 e infine hanno battuto l’Iran con un punteggio di 3:0.
La spina dorsale della nazionale è ancora formata dagli eccezionali ricevitori e capitani della Carinzia Tina Urnauta e Clemen Cebuljche, nella loro posizione, hanno un forte appoggio nel fenomeno giovanile e il miglior giocatore in rete dell’ultima stagione del campionato italiano Verso Možicil figlio del leggendario giocatore di pallavolo di Maribor Pietro Mozic. Anche la squadra slovena è decorata con passanti relativamente uguali, ma allo stesso tempo molto diversi Dejan Vincic e Gregorio Ropret. I giocatori esperti assicureranno un gioco solido in rete Alen Pajenk e Jan Kozamernik. Invece del correttore, puoi Cretu accanto al bomber Toncka poppa fa ancora affidamento anche sui sempreverdi Mitjo Gasparinie garantirà stabilità e combattività in campo da free agent, come è consuetudine negli ultimi anni Jani Kovacic. Certo, non dobbiamo dimenticare Timbro Šterna, Saša Štalekar, Danijela Konciljo e Jan Klobucar.

pallavolo, nazionale slovena

irritato

La sala Stožice era già piena durante le partite preparatorie.

Quanto lontano possono andare?

Partite difficili attendono la Slovenia nella fase a gironi. Dovremo rafforzare i muscoli soprattutto contro uno dei favoriti, la Francia, che si è dimostrato troppo tosto per noi in alcune delle partite più importanti del passato, ma allo stesso tempo un pazzo che gli sloveni hanno già gestito da affrontare negli ultimi anni. Certo, anche le partite con Germania e Camerun saranno difficili, ma il sistema di gare stesso è scritto sulla pelle dei pallavolisti sloveni. Come uno dei due padroni di casa, entrerà negli ottavi di finale come prima o seconda testa di serie, il che significa che i nostri giocatori di pallavolo affronteranno un rivale più facile, almeno sulla carta, negli ottavi di finale. perché gareggeranno con uno dei le squadre che entreranno nella top 16 dalla porta sul retro. Il primo obiettivo degli sloveni resta quindi la qualificazione agli ottavi di finale, ma ovviamente i loro appetiti sono ben più grandi. Ad esempio, durante la sua presentazione all’inizio di agosto, l’allenatore cretese ha espresso anche modestamente il suo desiderio per il titolo di campione del mondo. “Inizi ogni competizione con un certo sogno. Tutti in questa stanza sognano il più grande.” Egli ha detto.

pallavolo, nazionale slovena

irritato

Una delle sedi del Campionato del Mondo sarà la Stožice Hall.

Polonia al primo posto

I giocatori di pallavolo sloveni si trovano attualmente al decimo posto nella classifica mondiale, a cui sono caduti dall’ottavo posto dopo la Nations League di quest’anno. Polonia, Francia, Russia e Brasile sono in cima a questa classifica. Nella classifica europea gli sloveni sono sesti, un posto dietro la Serbia. Sempre in questa classifica, la Polonia è al primo posto, seguita da Italia, Francia e Russia. La linea selezionata slovena, che ha conquistato il 12° posto all’ultimo campionato del mondo nel 2018, ha avuto un successo molto maggiore ai campionati europei. Sono tornati a casa con l’argento in tre degli ultimi quattro campionati europei. Le case di scommesse sportive classificano la Slovenia al settimo posto. Secondo le quote della lotteria sportiva slovena, se si vuole scommettere sul vincitore finale, la prima favorita è la Polonia, seguita da Francia, Brasile, USA, Italia, Serbia e Slovenia. Uno dei più grandi bookmaker del mondo, Bet365, ha piazzato anche la Slovenia al settimo posto, dove vede anche la Polonia come la principale favorita, seguita da Francia e Stati Uniti in termini di probabilità di vittoria finale. Ma lasciate le speculazioni agli speculatori, i pallavolisti sloveni si batteranno per le prime posizioni in campo, non online.

Calendario WC, sistema di gara

OZS

Sistema di competizione al Campionato mondiale di pallavolo di quest’anno.

Gironi (il campionato si svolge a Lubiana e Katowice in Polonia)

Gruppo A (Katovice)
Serbia
Tunisia
Porto Rico
Ucraina

Girone B (Lubiana)
Brasile
Cuba
Giappone
Qatar

Gruppo C (Katovice)
STATI UNITI
Messico
Polonia
Bulgaria

Gruppo D (Lubiana)
Francia
Slovenia
Germania
Camerun

Gruppo E (Lubiana)
Tacchino
Cina
Italia
Canada

Gruppo F (Lubiana)
Paesi Bassi
Egitto
Argentina
Iran

Edoardo Romano

"Comunicatore freelance. Praticante web hardcore. Imprenditore. Studente totale. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *