Un'antica nave romana carica di anfore è stata scoperta nel mare vicino ai vicini #video

Sul fondale sabbioso di fronte alla città portuale italiana di Civitavecchia è stato scoperto ad una profondità di circa 160 metri un relitto risalente al I secolo a.C. Un carico di centinaia di anfore per lo più intatte è stato scoperto a bordo di una nave mercantile di epoca romana lunga 20 metri.

La straordinaria scoperta è un importante esempio di nave romana affondata lungo antiche rotte commerciali marittime in rotta verso la costa, hanno detto gli esperti, aggiungendo che dimostra la densità del commercio marittimo intorno a Roma.

La nave è stata ritrovata grazie alle innovative attrezzature tecniche fornite dal Diving Center dei Carabinieri di Genova e dal Nucleo Diving di Roma. Hanno utilizzato un sistema robotico ROV con sonar, che ha consentito la mappatura completa del sito archeologico sottomarino, ha riferito l’agenzia di stampa austriaca APA.

Sofia Folliero

"Tipico zombieaholic. Generale fanatico di Twitter. Fanatico del cibo. Giocatore. Analista impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *