La Slovenia ha battuto l’Italia con metà della rosa a casa piena a Trieste



Luka Dončić è stato il primo giocatore sloveno con 12 punti, sette rimbalzi e cinque assist. Foto: www.alesfevzer.com

Il tanto atteso match, dove le prime stelle hanno giocato ancora insieme a settembre 2017 in maglia slovena Luca Doncic in Goran Dragicnonostante il carattere amichevole della partita, ha suscitato molto interesse, soprattutto perché centinaia di persone hanno assistito al riscaldamento un’ora prima della partita in una sala gremita di Trieste.

È stata la 20esima partita tra le nazionali slovene e italiane, la prima dopo il 23 agosto 2015. La Slovenia ha vinto 14 partite e dal 2006 è imbattuta contro gli Azzurri. La partita è stata organizzata dall’associazione sportiva transfrontaliera slovena Jadran. .

1° trimestre
Il tecnico della Slovenia Aleksander Sekulić ha eliminato per primo i seguenti cinque: Luka Dončić, Zoran Dragić, Mike Tobey, Edo Murić e Goran Dragić.

Gli italiani sono stati i primi a segnare nella partita, Achille Polonara è saltato in attacco e ha segnato (2-0). I giocatori di basket sloveni hanno impiegato due minuti per il canestro – Murić ha concluso il contropiede con un lay-up. Sopra di lui, gli italiani hanno commesso un fallo personale per il primo sloveno in vantaggio (2-3). Gli italiani hanno risposto con una tripletta e Goran Dragić ha segnato una doppietta per pareggiare (5-5). Gogi ha poi gentilmente utilizzato Tobey con un passaggio, segnando (7-7). La prima tripletta slovena è stata realizzata da Zoran Dragić (7:10) e la seconda da Aleksej Nikolić (14:21). Dopo il canestro di Dončić, la Slovenia è ancora in vantaggio di 7 (16:23). Gli italiani poi si avvicinano agli sloveni, e il risultato del primo quarto è di Tobey (23:27).


Secondo le prime informazioni, Dončić non avrebbe potuto unirsi alla squadra nazionale fino a lunedì, ma la Basketball Association of Slovenia ha recentemente ricevuto il permesso dal suo club della Dallas NBA League di giocare contro l'Italia.  Foto: www.alesfevzer.com
Secondo le prime informazioni, Dončić non avrebbe potuto unirsi alla squadra nazionale fino a lunedì, ma la Basketball Association of Slovenia ha recentemente ricevuto il permesso dal suo club della Dallas NBA League di giocare contro l’Italia. Foto: www.alesfevzer.com

2° trimestre
La Slovenia ha aperto il secondo quarto con due triplette: Goran Dragić e Jakob Čebašek hanno segnato per il primo vantaggio a doppia cifra (23:33). Goran Dragić ha portato ancora una volta la Slovenia a +10 (25:35) con due tiri liberi. Dončić è passato a Gregor Hrovat, che ha segnato sotto canestro portando il vantaggio a +12 (25:37). Žiga Dimec è arrivato sul rimbalzo dopo essere entrato, ha segnato per +14 (29:43). Dopo una tripla sbagliata di Zoran Dragić, Dončić si lancia in attacco e segna (34:47). Dončić ha regalato un bel passaggio a Čebašek, che ha segnato la sua seconda tripla a +16 per la Slovenia (37:53). Questo è stato anche il risultato del primo tempo, in cui Goran Dragić e Dončić hanno segnato nove punti ciascuno.

3° trimestre
Il terzo quarto ha portato un’eclissi di tiro da entrambe le parti. Goran Dragić è stato il primo a segnare dopo due minuti dopo un passaggio lungo (37:55). Dončić ha segnato una tripla portando il vantaggio sloveno a +21 (37:58). Gli italiani hanno leggermente ridotto il gap con due triplette consecutive (43:58). Ma d’altra parte, Murić ha segnato quattro punti consecutivi (43:62). Jaka Blažič ha segnato la sua prima tripletta per +19 (46:65). Čebašek ha segnato per la terza volta con 3 punti, la Slovenia era in vantaggio di 23 punti (46:69). L’allenatore italiano Gianmarco Pozzecco si è preso una pausa di un minuto. Successivamente, Dimec e Hrovat hanno segnato tiri liberi per +26 Slovenia (46:72). Zoran Dragić ha stabilito il risultato finale con una tripletta dopo il terzo quarto, la Slovenia era già in vantaggio di 29 punti (48:77).


A Trieste milita anche Goran Dragić, che in questo ciclo di gare dirà addio alla maglia dello stemma nazionale.  Foto: www.alesfevzer.com
A Trieste milita anche Goran Dragić, che in questo ciclo di gare dirà addio alla maglia dello stemma nazionale. Foto: www.alesfevzer.com

4° trimestre
Gli azzurri hanno iniziato l’ultimo quarto, in cui Sekulić ha dato la possibilità a giocatori che non hanno giocato molto, con una serie di 7-0 (55:77). Gregor Glas ha segnato il primo canestro sloveno e questa tripletta (55:80). Il secondo canestro sloveno in questa parte del match è stato realizzato da Jurij Macura (63:84). Diego Flaccadori ha segnato una tripletta per gli azzurri, staccati di meno di 20 punti dopo un lungo periodo (66:84). Sekulic ha invitato i suoi protetti a una consultazione. Dopo un minuto di riposo, Nikolić ha segnato la sua seconda tripla, con la Slovenia in vantaggio di 21 punti (66:87). Un’altra tripletta, la sua seconda, è stata realizzata da Blažič (67:90).

30 giugno contro la Croazia
La partita è un generale in vista delle qualificazioni ai Mondiali con la Croazia esaurita a Stožice il 30 giugno e la Svezia a Stoccolma il 3 luglio.

Gli sloveni hanno battuto gli italiani a Trieste prima dell’intervallo

PARTITA AMICHEVOLE, Trieste

ITALIA – SLOVENIA
71:90 (23:27, 14:26, 11:24, 23:13)
6370; Woldetensae 13, Polonara 12 e 10 salti, Spissu 8, Severini e Okeke 7 ciascuno, Petruvelli e Della Valle 6 ciascuno, Flaccadori e Tonut 5 ciascuno, Udom 2; Dončić 12 (2/5 per due, 2/7 per tre), 7 rimbalzi e 5 assist, G. Dragić 11 (2/2 per due, 1/3 per tre) e 4 assist, Murić e Čebašek (3/4 per tre) dopo 9, Z. Dragić, Nikolić e Dimec dopo 8, Tobey, Blažić e Hrovat dopo 6, Macura 4, Glas 3.

Incontrato per due punti: 19/38; 16/35
Tira per tre punti: 8/34; 13/39
Obiettivi gratuiti: 9/14; 19/24
Salti: 44; 49

Gioachino Femia

"Appassionato di cultura pop. Esperto di caffè. Secchione di bacon. Comunicatore umile e irritante. Giocatore amichevole."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *