LPS vola a Torino, in Italia, dove rappresenterà la Slovenia

Il gruppo musicale LPS (Last pizza slice) salirà sul palco dell’Eurovision nella prima serata delle semifinali del 10 maggio.

Il 66° Eurovision Song Contest si svolgerà quest’anno nella città italiana di Torino. LPS eseguirà la canzone Disco nella prima serata di semifinale il 10 maggio come la quinta consecutiva. Le due serate di semifinale si svolgeranno il 10 e 12 maggio e le finali il 14 maggio.

“Non vediamo l’ora di suonare davanti a un pubblico così vasto. Faremo del nostro meglio, sperando nel miglior ranking possibile e avremo sicuramente bei ricordi di questa esperienza”. sono stati annunciati dai membri del gruppo LPS prima di partire per Torino.

LPS è stata costituita nel 2018. Attualmente, LPS è composta da Filip Vidušin (voce), Gašper Hlupič (batteria), Mark Semeja (chitarra elettrica), Zala Velenšek (basso) e Žiga Žvižej (tastiere). Sono tutti studenti delle scuole superiori di Celje.

Il pubblico dell’Eurovision sarà guidato dal vivo attraverso tre serate da tre presentatori: uno dei musicisti italiani di maggior successo Laura Pausiniun popolare conduttore televisivo e radiofonico Alessandro Cattelan e un cantautore britannico Mike. Sarà il commentatore dei tre programmi TV della televisione slovena Andrej Hofer.

Oltre al gruppo LPS, i rappresentanti di Albania, Lettonia, Lituania, Svizzera, Ucraina, Bulgaria, Paesi Bassi, Moldova, Portogallo, Croazia, Danimarca, Austria, Islanda, Grecia, Norvegia e Armenia si sfideranno per dieci posti in finale.

Due giorni dopo, Finlandia, Israele, Serbia, Azerbaigian, Georgia, Malta, San Marino, Australia, Cipro, Irlanda, Macedonia del Nord, Estonia, Romania, Polonia, Montenegro, Belgio, Svezia e Repubblica Ceca si affronteranno nella seconda preselezione per la finale dell’Eurovision. .

I punti sloveni saranno annunciati a Torino da un presentatore televisivo sloveno Lorella Flego.

L’Eurovision Grand Final del 14 maggio riunirà 25 paesi – i primi venti delle due preselezioni e rappresentanti dei cosiddetti Big Five (Francia, Spagna, Germania, Regno Unito e Italia). La canzone vincitrice sarà scelta dagli spettatori tramite votazione telefonica e da una giuria di esperti composta da cinque membri nei 40 paesi partecipanti.

Un’ora prima della messa in onda della selezione finale, i telespettatori sloveni potranno assistere a uno speciale All About Eurovision 2022. Sarà un servizio di Torino, che presenterà da vicino gli eventi di due settimane di prove, generali, eventi, backstage e LPS alle prove. Il giornalista del servizio è il corrispondente di RTV Slovenia dall’Italia Janko Petrovec, e il cameraman, editore e regista è Niko Karo, è pubblicato anche su MMC RTV Slovenia.

L’anno scorso, alla finale del 65° Eurovision Song Contest a Rotterdam, nei Paesi Bassi, il gruppo rock italiano Maneskin ha festeggiato con il brano Zitti e buoni.

Gioachino Femia

"Appassionato di cultura pop. Esperto di caffè. Secchione di bacon. Comunicatore umile e irritante. Giocatore amichevole."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *