Žiža e Hovath sono stati rieletti membri delle minoranze nazionali

Secondo risultati non ufficiali parziali pubblicati sul suo sito web dalla Commissione elettorale nazionale (DVK), Felice Ziza ha ottenuto 1.098 o il 60,86% dei voti e il secondo candidato Maurizio Tremul 706 o il 39,14% dei voti.L’affluenza alle urne per la comunità nazionale italiana è stata del 68,76%, secondo i dati attuali del DVK.

Nella prima risposta, Žiža ha definito la sua vittoria convincente. Dopo la costituzione della nuova Assemblea nazionale e la formazione del governo, il deputato della minoranza italiana si aspetta che il governo entri in contatto anche con i deputati di nazionalità.

Ha ricordato che i parlamentari di minoranza hanno collaborato con tutti i governi, quindi si aspetta anche una cooperazione costruttiva con il nuovo governo. Se riceverà un invito dal governo a partecipare, Žiža proporrà la conclusione di un accordo di cooperazione, che potrebbe essere anche sintetico, ma deve essere sostanziale e incentrato su progetti concreti.

L’Associazione culturale ed economica slovena si è congratulata con Golob per la sua vittoria alle elezioni

L’Associazione culturale ed economica slovena (SKGZ), una delle due organizzazioni ombrello per gli sloveni in Italia, si è congratulata oggi con Robert Golob per la sua vittoria alle elezioni parlamentari di domenica. Ritengono che le elezioni siano state “un solido indicatore della scelta dei cittadini (…) che, con una forte affluenza, hanno espresso volontà di cambiamento”.

In qualità di presidente di SKGZ Ksenija Dobrila ha scritto in un messaggio ufficiale di congratulazioni a Golob, che ha vinto 41 seggi dopo i risultati non ufficiali con il Movimento Svoboda. “Il futuro della Patria è di particolare importanza per noi, sloveni d’Italia”, ha sottolineato.

Spera di lavorare il più strettamente possibile con il nuovo governo, che molto probabilmente sarà guidato da Golob, e allo stesso tempo esprime la sua gioia per potersi congratulare con lui nel giorno in cui l’Italia celebrerà la liberazione dal fascismo e dal nazismo. Secondo lei è una giornata nazionale della libertà, che è illustrata anche dal nome del movimento guidato da Golob.

Allo stesso tempo, Dobrila si è congratulata anche con Felice Žiža, che è stato confermato membro della comunità nazionale italiana in Slovenia. Si augura che insieme a Žiža continuino a lavorare per l’uguaglianza delle due minoranze e la promozione dei valori di pace, convivenza e multiculturalismo, che da sempre contraddistinguono il loro lavoro congiunto.

Ha anche dedicato il suo pensiero al leader dell’Unione italiana, Maurizio Tremul, che, come avversario di Žiža alle elezioni, ha fallito. Ha sottolineato i legami indissolubili tra l’Unione italiana e l’SKGZ e ha espresso la sua volontà di preparare nuovi progetti congiunti tra le due organizzazioni, ha affermato l’SKGZ.

Horvath ha anche celebrato in modo convincente

Sarà anche membro della comunità nazionale ungherese per i prossimi quattro anni. Ferenc Horvath, mostrano risultati non ufficiali parziali della Commissione elettorale nazionale. Dopo che la maggior parte delle schede è stata contata, ha ricevuto 1.984 voti Oiroma. 58,32 per cento, Mihael Kasaš 790 voti o. 23,22% e Otto Močnek 628 voti o 18,46%.

Horvath ha detto che il risultato non può più cambiare, ma è molto felice di aver ricevuto più voti rispetto a quattro anni fa. Le persone probabilmente hanno apprezzato il lavoro che ho svolto per ottenere buoni risultati e, con un atteggiamento costruttivo e una buona cooperazione, voglio continuare questo lavoro”, afferma Horvath.

Dopo la formazione del nuovo governo e l’elezione del presidente, ritiene che quest’ultimo incontrerà anche i rappresentanti delle due comunità nazionali indigene e che troveranno una soluzione per una buona cooperazione. Come era consuetudine in passato, anche ora prevede che il governo firmi un accordo di cooperazione con i parlamentari nazionali.

L’affluenza è stata del 59%, con 3.232 elettori su 5.478. Come ha detto il segretario della commissione elettorale competente Doris Koconsono inoltre in attesa di schede elettorali postali dalla Slovenia, schede elettorali da altri seggi elettorali in Slovenia e schede elettorali dall’estero.

Gioachino Femia

"Appassionato di cultura pop. Esperto di caffè. Secchione di bacon. Comunicatore umile e irritante. Giocatore amichevole."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *