Croazia sul tetto del mondo, caduta anche l'Italia dopo la tragedia del Qatar

Ai Campionati mondiali di pallanuoto la nazionale croata ha ottenuto i migliori risultati. In una finale emozionante, dopo i calci di rigore, battono l'Italia 15:13 e salgono sul tetto del mondo per la terza volta nel periodo dell'indipendenza nazionale. Gli spagnoli hanno vinto la medaglia di bronzo.

È incredibile quello che stanno facendo i croati in Qatar. Quando la partita finisce con un pareggio e il vincitore viene deciso ai rigori, i vicini meridionali della Slovenia sono invincibili.

Dopo il titolo mondiale di pallanuoto della Croazia, i media croati hanno subito fatto un parallelo con gli ultimi Mondiali di calcio, che si sono svolti in questo ricco paese arabo alla fine del 2022, e la squadra “esuberante” ha ottenuto il terzo posto. Sono sulla buona strada per il bronzo Luca Modric e la squadra ha superato due ostacoli nel round eliminatorio subito dopo i calci di rigore. Agli ottavi hanno fatto meglio del Giappone e nei quarti hanno fatto venire le lacrime agli occhi del favorito brasiliano.




L'allenatore Ivica Tucak ha portato la Croazia alla seconda vittoria quest'anno.  Dopo l'argento agli EP, la Croazia ha vinto anche l'oro ai Mondiali: |  Foto: Reuters

L'allenatore Ivica Tucak ha portato la Croazia alla seconda vittoria quest'anno. Dopo l'argento agli EP, la Croazia ha vinto anche l'oro ai Mondiali:
Foto: Reuters


I giocatori di pallanuoto croati hanno continuato la loro serie di vittorie consecutive ai Campionati del mondo di quest'anno in Qatar, dove hanno battuto la Francia 17:16 in semifinale dopo i rigori, preparandosi seriamente per il ruolo di ospite del torneo olimpico di quest'anno e suscitando una delle più grandi sensazioni. nei quarti di finale eliminando l'Ungheria, e in finale i croati hanno affrontato gli italiani.

Il calcolo dei vicini sloveni è servito come una battaglia equilibrata in cui hanno deciso le piccole cose. La vittoria sorrideva già agli italiani, che sono entrati all'ultimo minuto con un vantaggio di 11:10, ma Rino Buric cinque secondi prima della fine, ha solo pareggiato e costretto un calcio di rigore. La Croazia si è calmata, ha vinto 4:2 ed è salita sul gradino più alto della Coppa del Mondo per la terza volta nella sua storia.

Nei quarti di finale della Coppa del Mondo, nella “finale prima della finale”, la Croazia ha battuto la Serbia 15: 13, e prima ancora era migliore della Cina negli ottavi di finale con un punteggio di 22: 4. La Croazia è diventata la migliore in mondiale per la terza volta, dopo aver vinto la medaglia d'oro nel 2007 e nel 2017. Questa è già la 17esima medaglia dei giocatori di pallanuoto croati nelle principali competizioni, inclusa l'ottava ai campionati del mondo.




La delusione dei pallanuotisti italiani, che hanno condotto 2:1 dopo due serie di rigori, ma che non sono riusciti a scuotere la rete croata e sono rimasti a mani vuote.  |  Foto: Reuters

La delusione dei pallanuotisti italiani, che hanno condotto 2:1 dopo due serie di rigori, ma che non sono riusciti a scuotere la rete croata e sono rimasti a mani vuote.
Foto: Reuters


Quest'anno la Croazia ha vinto la medaglia d'argento al Campionato europeo di pallanuoto in casa, è stata la migliore ai Campionati del mondo in Qatar e quest'anno l'élite mondiale della pallanuoto attende un'altra sfida, il torneo olimpico in Francia.

Edoardo Romano

"Comunicatore freelance. Praticante web hardcore. Imprenditore. Studente totale. Ninja della birra."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *