L'Italia elegge il nuovo leader del Partito Democratico all'opposizione

Oggi in Italia si svolgeranno le elezioni per il nuovo leader del Partito Democratico (PD) all'opposizione, alle quali potranno partecipare tutti gli italiani, indipendentemente dalla loro appartenenza politica. Il nuovo segretario del partito sostituirà l'attuale leader Enrico Letta, che ha deciso di lasciare il partito dopo la sconfitta del suo partito alle elezioni legislative dello scorso settembre.

Letta ha annunciato le sue dimissioni dalla direzione del partito dopo le elezioni autunnali, in cui il partito ha ricevuto circa il 20% dei voti, e ha annunciato che non si sarebbe più candidato alla carica di segretario del partito al prossimo congresso. “Spetta ora alle generazioni più giovani formare una forte opposizione al governo di destra”, disse all’epoca.

Tra i candidati alla successione sono loro in prima linea Stefano Bonaccinipresidente della regione Emilia-Romagna, astro nascente del PD ed ex eurodeputato Elly Schlein. Secondo i sondaggi d'opinione dovrebbe vincere Bonaccini, riferisce l'agenzia di stampa tedesca dpa.

È necessario un rinnovo del cliente

Entrambi i candidati sono favorevoli ad una profonda revisione del partito, spesso accusato di aver perso il contatto con la realtà, come dimostrano i suoi risultati elettorali sempre più mediocri. Dopo le elezioni parlamentari, le recenti elezioni regionali in Lombardia e Lazio hanno portato un'altra cocente sconfitta.

Allo stesso tempo, secondo l'agenzia di stampa austriaca APA, Schlein ha avvertito che negli ultimi anni al partito è mancata un'identità chiara. “Dobbiamo rifondare la sinistra, perché negli ultimi anni è stata assente dall’arena politica”, ha aggiunto.




Secondo le previsioni circa un milione di elettori del centrosinistra voteranno nei cinquemila padiglioni dei comuni italiani tra le 8 e le 20.  |  Foto: Reuters

Secondo le previsioni circa un milione di elettori del centrosinistra voteranno nei cinquemila padiglioni dei comuni italiani tra le 8 e le 20.
Foto: Reuters


Il partito PD è stato fondato nel 2007 come partito di centrosinistra che riunisce ex comunisti, socialisti e democristiani. Tra il 2013 e il 2018, la carica di Primo Ministro è stata occupata da tre membri Letta, Matteo Renzi E Paolo Gentiloni.

Sofia Folliero

"Tipico zombieaholic. Generale fanatico di Twitter. Fanatico del cibo. Giocatore. Analista impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *